4 motivi per cui i musei ancora non utilizzano gli NFT

Lo strabiliante prezzo di vendita di 69 milioni di dollari dell’11 marzo 2021 per un token non fungibile (NFT) creato dall’artista digitale Beeple ha suscitato scosse nel mondo dell’arte. Presto seguirono altre vendite multimilionarie di questi asset digitali, che esistono su una blockchain e sono mantenute su computer in rete….Continua a Leggere: 4 motivi per cui i musei ancora non utilizzano gli NFT

Continua a leggere…

0
0
December 12, 2021

Leave a Reply

Your email address will not be published.