Ex manager di Coinbase si dichiara non colpevole

In quello che viene descritto come il primo caso di insider trading relativo alle criptovalute negli Stati Uniti, un ex product manager presso l’exchange Coinbase e suo fratello si sono dichiarati non colpevoli di accuse di frode telematica.
La difesa si basa sul presupposto che le criptovalute non siano titoli azionari o commodity e per questo motivo il caso potrebbe esercitare un impatto sulla giurisprudenza americana relativa allo status giuridico delle criptovalute….
Continua a Leggere: Ex manager di Coinbase si dichiara non colpevole

Continua a leggere…

0
0
August 5, 2022

Leave a Reply

Your email address will not be published.